L’attrattiva del Kenya non si spegne, e dopo un 2016 all’insegna del ritorno dei turisti e dell’innalzamento della qualità dei servizi e del target di clienti, anche per il 2017 si prevede un anno con il segno +.
Non saranno le elezioni del prossimo agosto, con il timore di manifestazioni e scontri tra opposte fazioni come avvenuto nel 2008, a fermare la curiosità dei viaggiatori verso questo Paese.
Secondo le riviste di settore di Usa ed Inghilterra, il Kenya è tra le prime dieci mete da visitare nel 2017.
Conquista il primo posto assoluto per quanto riguarda i Safari, il quinto per il business tourism e l’ottavo per il turismo ecosolidale, ma sta scalando posizioni anche per il trekking, il turismo antropologico, il surviving.
Inoltre è sul podio nelle mete scelte dai single e le spiagge di Diani e Watamu sono state inserite anche quest’anno nelle 10 migliori del Continente Nero.

Solo Kenya

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *